Pages Navigation Menu

Il Blog che ti Insegna a Fare Tutto

Come Ricalcare Disegni su Tessuto

I sistemi per trasferire un disegno sul tessuto sono vari. In questa guida sono illustrati e spiegati i sistemi più comuni, il ricalco con carta carbone il ricalco a splolvero, il ricalco con l’unghia e il ricalco con il ferro caldo. Prima di riportare su stoffa qualsiasi disegno è opportuno provvedere alla preparazione del tessuto sul quale lo stesso va riprodotto.

Occorrono
Carta carbone
Matita morbida
Carta da lucido
Spilli
Polvere
Alcool o ferro da stiro
Decalcabili

Se il motivo va eseguito al centro di una tovaglia o di un cuscino, piegare il tessuto prima in senso orizzontale e poi in senso verticale seguendo il diritto filo e stirare le piegature così ottenute con il ferro caldo per renderle più visibili. Attenzione però ai tessuti delicati come velluto e raso che non vanno stirati: in questo caso basta passare un’imbastitura, sempre sul diritto, nei due sensi (orizzontale e verticale).

Ricalco con la carta carbone: inserire un foglio di carta carbone o da ricalco tra il tessuto e il disegno originale e ripassare il motivo con una matita morbida e appuntita. Ricalco a spolvero: dopo aver ricalcato il disegno su carta da lucido, occorre ripassarlo eseguendo una fitta bucherellatura con l’ago. Appoggiare il disegno perforato con la parte liscia a contatto del tessuto e versare la polvere distribuendola uniformemente.

Togliere la carta e “fissare” il disegno con una leggera spruzzata di alcool o passando il ferro ben caldo sul tessuto. Ricalco con il ferro caldo: questo sistema è utilizzabile solo per i tessuti di fibra naturale perchè quelli sintetici non “prendono” quindi, appoggiare il disegno decalcabile con la parte in rilievo sul tessuto e fissarlo con gli spilli lungo i bordi. Approfondimento Come Fare Un Centrino In Organza Ricamato (clicca qui) Stirare con ferro caldo evitando di far strisciare il ferro e premendo bene su ciascun settore del motivo da riprodurre. .

Il disegno passerà dalla carta al tessuto. Togliere la carta delicatamente. (I decalcabili sono fogli di carta già stampati con un inchiostro speciale, si acquistano nei negozi specializzati). Ricalco con l’unghia: esistono in commercio disegni già stampati su carta fine con inchiostro speciale, preparati apposta per il ricalco con l’unghia. Appoggiare il foglio sul tessuto con la parte disegnata a contatto con la stoffa e passare l’unghia sul tracciato. Questo foglio si usa una sola volta ma è decisamente molto più pratico da usare.