Pages Navigation Menu

Il Blog che ti Insegna a Fare Tutto

Come Imparare più Velocemente

In questa guida ti spiegherò come fare per apprendere più velocemente dati. Ti spiegherò infatti come usare il tuo cervello al massimo e il medoto di studio migliore per affrontare un esame difficile alle porte. Segui attentamente questa guida e impegnati al massimo per raggiungere il tuo scopo.

Per prima cosa pensa a ciò che devi studiare. Se il lavoro è tanto dovrai prepararti psicologicamente per studiare. La prima cosa da tenere in considerazione è l’orario. Ci sono due fasce d’orario buone per studiare: la mattina, verso le 9 (un ora dopo la prima colazione) fino alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Un altro punto fondamentale per il tuo apprendimento è il luogo in cui studi. La scrivania deve avere su di sè solo i libri che devi studiare, senza nient’altro, in quanto durante le ore di studio, tutto può essere una distrazione per il tuo cervello! Il luogo in cui studi deve essere esente da rumori o odori troppo forti.

Un altra caratteristica fondamentale per il luogo è la finestra, che deve essere rigorosamente aperta, per favorire il cambio d’aria. Anche il cibo è essenziale per un buon studio: la dieta di uno studente deve essere ricca di ferro e zuccheri. Durante lo studio, nei momenti di stanchezza è opportuno infatti bere qualcosa di dolce, come un succo di frutta o del latte al cioccolato.

Se devi studiare più di una materia per il giorno dopo, ordina la cronologia di studio dalla più difficile alla più semplice, così, quando sarai stanco dovrai studiare un argomento più semplice. Una pausa a volte può causare la fine di un’intera giornata di studio. Risulta essere quindi opportuno, qualora tu necessitassi di farne una, farla nella stanza in cui stavi studiando, prendendo una bella boccata d’aria alla finestra aperta.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *